Fano, annullato l’evento “Sapori e Aromi d’Autunno 2020”

6

FANO – “In questa assurda e spiacevole situazione dove, causa la grave emergenza Covid -19, tutte le manifestazioni fieristiche sono state bloccate dai provvedimenti sanitari, siamo stati costretti anche noi ad annullare Sapori e Aromi d’Autunno per il 2020”.

Così Giorgio Sorcinelli, presidente de I Viandanti dei Sapori, associazione che da sempre, con la collaborazione di O.L.EA., il sostegno del Comune di Fano e della Regione Marche, organizza la manifestazione, si rivolge agli affezionati, agli espositori e agli sponsor della fiera mercato che da ben 33 anni anima, con i suoi sapori e profumi, le fredde domeniche di fine autunno al Codma di Fano.

Una manifestazione ricca delle migliori produzioni gastronomiche regionali e di eventi importanti quali Il Salotto del Gusto, il Gran Galà dell’Olio, il Concorso L’Oro delle Marche e il BacalàFest.

“E’ con grande dispiacere – continua Sorcinelli – che annunciamo purtroppo la sospensione dell’evento, ma ci abbiamo provato in tutti modi per evitare ciò: abbiamo anche interpellato specialisti e tecnici che potessero fornire un progetto alternativo perché, proprio in questa circostanza, volevamo essere al fianco dei produttori già estremamente provati, eppure non siamo riusciti a trovare una soluzione in grado di garantire la sicurezza di tutti, poi gli ultimi provvedimenti ci hanno tolto dai dubbi: tutto chiuso per Coronavirus. Che tristezza! Voglio però sottolineare che Sapori e Aromi d’Autunno tornerà, che questo è soltanto un arrivederci al 2021 e che il prossimo anno ci impegneremo ad organizzare un evento ancora più grande e ancora più importante per i produttori e per il territorio tutto”.

Questa situazione emergenziale, dunque, miete un’altra vittima eccellente del turismo gastronomico del territorio che ha già subito la forzata cancellazione dei più importanti appuntamenti del calendario 2020 sul territorio.

“Siamo molto rammaricati – afferma l’Assessore al Turismo del comune di Fano Etienn Lucarelli – per questo ennesimo, seppur doveroso, annullamento. Cercheremo comunque di essere vicini a tutti coloro che da sempre si sono impegnati per valorizzare comparti fondamentali per la promozione delle nostre eccellenze e della nostra economia”.

Appuntamento, dunque, al 2021, anno che vedrà la realizzazione di un’edizione di Sapori e Aromi d’Autunno rinnovata, più grande e più capillarmente distribuita sul territorio.