Denunciati 2 falsi agenti finanziari

Guardia di FinanzaANCONA – Indagate due persone, un broker di Ascoli Piceno e un ex direttore di banca di Ancona, che si erano finti agenti finanziari per stipulare polizze assicurative false. E’ il risultato di un’operazione del Nucleo di Polizia Economica Finanziaria della Guardia di Finanza di Ancona che ha eseguito un decreto di sequestro patrimoniale, emesso dal gip, per circa 250 mila euro. I due finti agenti finanziari e mediatori creditizi erano coinvolti in un giro di false fideiussioni a discapito di ignari acquirenti immobiliari.

Che sin sono trovati sprovvisti delle polizze fideiussorie obbligatorie per legge, che i costruttori devono stipulare a garanzia delle somme versate, in caso di default dell’impresa, polizza risultate false. I due procacciavano potenziali clienti (imprese edili) a favore di società (a loro volte prive delle autorizzazioni previste dal Bankitalia per il rilascio di fideiussioni) che emettevano le relative polizze, con premi inferiori rispetto a quelli di mercato. Sequestrate circa 700 polizze.