A Corinaldo la calza “più grande che si sia mai vista”

72

CORINALDO (AN) – La Befana a Madonna del Piano e San Domenico appuntamento per realizzare la calza “più grande che si sia mai vista”.

L’epifania a Corinaldo è sinonimo di Madonna del Piano chiesa nota nel Medioevo come Santa Maria in Portuno,  posta alla base del colle su cui sorge il centro medievale di Corinaldo. Torna immancabile anche quest’anno la tradizionale festa della Befana a Madonna del Piano, organizzata dall’Amministrazione in collaborazione con l’Acli di Madonna del Piano, la Parrocchia e l’associazione “Pozzo della Polenta”.

L’appuntamento è ovviamente per venerdì 6 gennaio presso i locali Acli a Madonna del Piano e vedrà un programma di attività ricco di divertimento. Si inizia alle 15, con una grande novità: un laboratorio per grandi e piccoli dal titolo “Fai la calza insieme a noi”. Tutti i partecipanti, infatti, si impegneranno insieme per realizzare una grande calza della befana “la più grande che si sia mai vista”, un momento divertente e di  festa dove chiunque può portare un pezzetto di stoffa, carta o altro materiale da attaccare alla grande calza.

Poi alle 17 avrà luogo la benedizione dei bambini; alle 17.30 l’arrivo della Befana; alle 18, quindi, il programma prevede il momento che tutti i bambini aspettano: la distribuzione delle calze per tutti i giovanissimi che parteciperanno alla Festa in compagnia di mamme e papà.

La manifestazione, inoltre, sarà allietata dal clown Matteo con la collaborazione di Stefano e Liliana: tutti insieme in compagnia della musica della Baby Band. Un momento di gioia ma anche di solidarietà. Parte del ricavato della giornata verrà devoluto, in collaborazione col Comune di Corinaldo, ai terremotati delle Marche.

Appuntamento da non perdere anche a San Domenico, dove sempre venerdì 6 verrà organizzata la “Tombola della Befana”, giunta alla sua 14esima edizione. L’orario di inizio è previsto alle ore 16, in prossimità della locale Chiesa.