Convegno Farmindustria, Casini: “Farmaceutica trainante per economia”

51

Anna Casini convegno FarmindustriaANCONA – “Il settore della farmaceutica è strategico e trainante per la ripresa economica nazionale e regionale perché produce importanti effetti in termini di occupazione, di export e di investimento”. Così la vicegovernatrice Anna Casini questa mattina al convegno di Farmindustria su “Innovazione e produzioni di valore”.

“La Regione Marche – ha proseguito Casini – ha sempre tenuto in grande conto il farmaco puntando sull’appropriatezza, l’efficienza gestionale e il controllo, garantendo un puntuale accesso alle terapie innovative, di cui riconosce il reale valore aggiunto. Con grande senso di responsabilità mantiene inoltre i tempi di pagamento al di sotto della media Italia. Azioni coerenti con il programma del presidente Ceriscioli che vede tra i suoi punti cardine la salute, lo sviluppo e la sburocratizzazione. Il metodo è basato su una pianificazione strategica degli investimenti in base alle reali esigenze del territorio e alla defiscalizzazione delle spese sostenute dalle imprese nei settori della ricerca, della qualità, dello sviluppo e dell’innovazione. Nell’ambito di una corretta dialettica e cooperazione tra le parti, la Regione auspica quindi di proseguire una leale collaborazione con l’Industria, in particolare per quanto riguarda una ulteriore spinta alla ricerca all’interno delle nostre strutture produttive e soprattutto in una partnership sempre più stretta ed organica con le Università, le Aziende Sanitarie ed Ospedaliere e le strutture di Ricerca e supporto regionali. La priorità è quella di creare occupazione, crescita culturale e professionale per i giovani che vogliamo mantenere all’interno del nostro sistema produttivo”.