Controlli dei Carabinieri, due arresti nel maceratese

13

MACERATA – Prosegue l’attività di contrasto alla criminalità da parte dei Carabinieri del Comando Provinciale di Macerata.Due gli arresti nel territorio provinciale uno a Montefano l’altro a Penna San Giovanni.

MONTEFANO – I Carabinieri della stazione di Montefano hanno rintracciato e arrestato un albanese, celibe, nullafacente su cui pendeva un mandato di cattura per reati contro la persona commessi nel  periodo  dal 2011 al 2017 e per i quali doveva scontare 7 anni e 3 mesi di reclusione. L’uomo, accusato  di  minaccia aggravata, maltrattamenti in famiglia, violenza sessuale, è ora ristretto nel carcere  di Fermo.

PENNA SAN GIOVANNI – I Carabinieri della stazione di Penna San Giovanni hanno rintracciato e arrestato un pregiudicato italiano sul quale pendeva un’ordinanza di tre anni e quattro mesi di reclusione emessa dall’Autorità Giudiziaria di Novara. L’uomo, che si era reso responsabile di vari reati contro il patrimonio, è stato associato presso la casa circondariale di Fermo.