Cocaina e hashish in casa, arrestati 2 tunisini: sotto sequestro 3.625 euro

CIVITANOVA MARCHE – Due tunisini, arrestati per detenzione di stupefacenti a fini di spaccio, detenevano cocaina e hashish in un appartamento a Civitanova Marche: i militari della Compagnia di Civitanova Marche hanno sequestrato in tutto 61 grammi di cocaina, 4 grammi di hascisc e 55 grammi di mannite oltre a 3.625 euro in contanti ritenuti provento di spaccio. In casa i finanzieri hanno rinvenuto anche un ‘brogliaccio’ che riportava gli incassi derivati dallo spaccio, una sorta di contabilità delle entrate.

La perquisizione domiciliare, eseguita con l’ausilio dell’unità cinofila, è scattata dopo che uno dei due tunisini era stato trovato in possesso, nella zona della stazione ferroviaria, di 41 gr di cocaina. Nell’abitazione c’era un secondo tunisino anche lui perquisito e arrestato. Entrambi i nordafricani sono stati trasferiti nel carcere anconetano di Montacuto.