Civitanova, stragi sabato sera: sanzionate 14 persone positive all’alcool test

CIVITANOVA MARCHE – Proseguono, nel territorio della provincia di Macerata, i controlli della Polizia di Stato disposti dal Questore Antonio PIGNATARO, con l’utilizzo sperimentale di nuove prassi operative e nuove tecniche di rilevazione, volti alla prevenzione della guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti e in stato di ebrezza alcolica.
Durante la notte tra il 22 ed il 23 giugno 2019, nel territorio del Comune di Civitanova Marche, sono stati infatti attuati i controlli con modulo operativo che prevede la presenza di nr. 3 pattuglie della Sezione Polizia Stradale, diretta dal Commissario Capo VECCHIO Tommaso, di cui una del Distaccamento Polstrada di Civitanova Marche, e di un camper con a bordo personale sanitario della Polizia di Stato ed il Dirigente Medico della Questura di Macerata, in grado di effettuare i nuovi test specifici per gli accertamenti sullo stato di alterazione.
Il servizio, finalizzato prevalentemente all’arginare il numero degli incidenti stradali causati dalla guida in stato di ebrezza alcolica o dovuta all’assunzione di sostanze stupefacenti, ha interessato prevalentemente la fascia costiera.
Nell’espletamento dello stesso si è proceduto al controllo di circa 150 veicoli con i relativi conducenti e trasportati.
All’esito del servizio 14 persone sono risultate positive all’alcool test e, due di queste, anche al test che rivela l’assunzione di sostanze stupefacenti, in particolare cocaina ed anfetamine; ai contravventori sono state quindi ritirate le patenti di guida.
I guidatori sanzionati, 10 uomini e 4 donne, appartengono tutti ad una fascia di età compresa tra i 20 e i 35 anni.