Civitanova, spaccio di stupefacenti: arrestato ventottenne

31

L’uomo fermato ieri sera aveva con sé 3 dosi di eroina e 9 dosi di cocaina; durante la perquisizione nel suo domicilio venivano trovati 23 g di cocaina, un bilancino di precisione, buste e involucri per il confezionamento dello stupefacente

CIVITANOVA MARCHE – I militari del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche hanno tratto in arresto ieri sera un ventottenne originario campano e residente nel fermano, responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente. L’uomo è stato controllato ieri sera alla guida di una Toyota Yaris e, dopo un preliminare controllo, risultava disporre di tre dosi di sostanza stupefacente del tipo eroina e nove dosi di cocaina per un peso complessivo di oltre 4 grammi, tanto che la perquisizione è stata ovviamente estesa presso il suo attuale domicilio in Civitanova Marche, dove sono state trovate occultate in una tasca di un giubbotto riposto nell’armadio della camera da letto ulteriori 23 grammi di cocaina, oltre ad un bilancino elettronico di precisione, buste ed involucri per il confezionamento dello stupefacente. Le indagini sono coordinate dalla D.ssa Rosanna Buccini, Sostituto Procuratore della Repubblica di Macerata, le sostanze stupefacenti (oltre 27 grammi) il suo telefono ed il materiale recuperato sono stato sottoposti a sequestro, mentre l’arrestato è stato accompagnato presso la sua abitazione in regime di arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida fissata per  oggi.