Civitanova Marche, prevenzione reati: controlli interforze nei locali notturni

5

Identificate 77 persone, alcune delle quali sottoposte a perquisizione personale e locale; controllati 11 veicoli

CIVITANOVA MARCHE  – Nella notte tra il 24 e il 25 novembre, il Commissariato di Pubblica Sicurezza e la Compagnia Carabinieri di Civitanova Marche hanno realizzato, con il supporto dell’unità cinofila della locale Compagnia della Guardia di Finanza, un servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione e al contrasto di reati in materia di stupefacenti, di reati predatori e di tutti quegli episodi di criminalità diffusa che destano maggiore preoccupazione tra i residenti.
I controlli sono stati rivolti congiuntamente dalle forze dell’ordine in via principale ad alcuni dei locali notturni della città, presso cui venivano identificate 77 persone, alcune delle quali sottoposte a perquisizione personale e locale, e sottoposti a controllo 11 veicoli.
In un disco club situato sul lungomare di Civitanova, la Guardia di Finanza ha segnalato alla Prefettura un ventiduenne albanese, sorpreso dall’unità cinofila in possesso di un piccolo quantitativo di hashish per uso personale.
Nel centro città, i carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile hanno ritirato la patente di guida ad un ventitreenne albanese residente in Italia da oltre un anno, che guidava con titolo di guida straniero non convertito.
La Polizia di Stato ha contestato tre infrazioni del C.D.S. In particolare due utenti sono stati sanzionati ex art. 193 per guida senza assicurazione e un altro per art. 116 guida senza patente.