Civitanova Marche: 2,9 kg di hashish e marijuana, in manette un 59enne

CIVITANOVA MARCHE – In un casolare nelle colline di Civitanova Marche un pregiudicato italiano di 59 anni avrebbe posto la base di un giro di spaccio di marijuana e hascisc.

Lo hanno scoperto i finanzieri di Civitanova Marche, entrati in azione dopo una serie di appostamenti e pedinamenti: durante perquisizioni locali e personali, eseguite con l’ausilio delle unità cinofile, hanno rinvenuto e sequestrato circa 2,9 kg di sostanze stupefacenti, tra hashish e marijuana, e oltre 900 semi di canapa indiana, insieme ad altro materiale strumentale al reato di spaccio.

Il 59enne è arrestato e posto a disposizione della Procura della Repubblica di Macerata; altre due italiani che si trovavano nel fabbricato sono stati denunciati a piede libero. Nel corso degli interventi è stata identificata e segnalata alla Prefettura, una quarta persona, come assuntrice di sostanze stupefacenti.