Civitanova, una struttura con 100 posti di terapia intensiva nel centro fieristico

29

Il sindaco Ciarapica sottolinea che la struttura di Civitanova ha tutti gli elementi base necessari all’allestimento sanitario e che bisogna fare presto

CIVITANOVA MARCHE (MC)  – Si sta lavorando senza sosta al  progetto per la riconversione del centro fieristico di Civitanova Marche in struttura con 100 posti letto per la terapia intensiva per contrastare l’emergenza Covid 19.

Lo ha reso noto  all’ANSA il sindaco Fabrizio Ciarapica che ha partecipato nel pomeriggio alla riunione tecnica con l’ing. Patrizia Arnosti, consulente di Guido Bertolaso, incaricato dalla Regione Marche di realizzare il progetto.

In precedenza è stato effettuato un sopralluogo, sono state visionate le planimetrie, gli elaborati progettuali dei tecnici ed è stata realizzata una documentazione fotografica per certificare l’idoneità dell’immobile.

Domani mattina invece – ha spiegato Ciarapica – sarà effettuato un nuovo sopralluogo così da affrontare la questione dell’impiantistica, mentre  tra mercoledì e giovedì è previsto l’inizio dei lavori di pavimentazione della struttura.Dobbiamo assolutamente fare presto, dobbiamo essere in grado di dare una risposta concreta alle esigenze di posti letto per la terapia intensiva nell’arco di pochi giorni”- conclude il sindaco.