Cinegiovani, dall’11 novembre il progetto per gli studenti di Macerata

15

Due le attività previste: il cineforum e un corso di cortometraggio

MACERATA – Il cinema come occasione di confronto, di incontro e di arricchimento. Tutto questo è Cinegiovani, una nuova proposta dell’assessorato alle Politiche sociali del Comune di Macerata e della società cooperativa sociale Il Faro, con il contributo R.O.A.D. – Ragazzi Oggi Adulti Domani, che unisce i temi sociali al linguaggio video ed è rivolta agli studenti delle scuole secondarie di secondo grado di Macerata.
La promozione del progetto “Cinegiovani”, già iniziata nelle scuole della città con incontri di
presentazione degli operatori, sta riscuotendo l’interesse di docenti e studenti. Ad oggi sono stati incontrati circa un migliaio di giovani e 5 istituti superiori cui se ne aggiungeranno a breve altri 2.
“I giovani hanno bisogno di attenzione – interviene il vice sindaco e assessore ai Servizi sociali Francesca D’Alessandro – . L’emergenza sanitaria è stata una grande sfida per chiunque, ancora più dura per i giovani che non hanno potuto vivere una socializzazione attiva con i propri coetanei e la comunità. Sposando l’iniziativa ‘Cinegiovani’, vogliamo confermare la nostra volontà di creare spazi per una sana aggregazione, con occasioni di confronto su temi di forte attualità, in collaborazione con le realtà del territorio che operano nel sociale”.

“Cinegiovani” promuove due attività autonome ma connesse: il cineforum, una preziosa occasione di confronto e riflessione con gli operatori su importanti temi presenti nei film in rassegna, per comprendere la realtà contemporanea e avere gli strumenti per affrontarla.
La seconda è il corso per realizzare un cortometraggio, un’opportunità per conoscere il linguaggio cinematografico e vivere nuove occasioni d’incontro con i coetanei.
Il cineforum porterà alla visione di titoli dal forte impatto emotivo e artistico con temi che
riguarderanno la famiglia, le dipendenze, il bullismo e il cyber-bullismo, ma anche i disturbi del comportamento alimentare, e permetterà agli studenti di proporre nuovi temi sociali per gli ultimi appuntamenti della rassegna.
Le proiezioni hanno cadenza mensile e verranno effettuate, a partire dall’11 novembre, nell’Auditorium della Biblioteca Mozzi Borgetti, tutti i venerdì dalle 14.30 alle 16.30.
Il corso di cortometraggio ha l’obiettivo di educare gli studenti al linguaggio cinematografico e di conoscere le diverse fasi di lavorazione necessarie per la realizzazione di un filmato.
Durante il workshop saranno condivise le basi tecniche per migliorare le capacità espressive degli studenti e interpretare i messaggi attraverso l’immagine.
Il corso si svolgerà dal 16 novembre a Palazzo Conventati, tutti i mercoledì dalle 14.30 alle 16.30.
Gli studenti possono frequentare una o entrambe le attività di “Cinegiovani” e ottenere crediti formativi.
Iscrizioni e informazioni road@comune.macerata.it