Celebrazione Nazionale di San Francesco, il sindaco di Ancona sarà ad Assisi

17

Valeria Mancinelli a nome di tutte le  Marche offrirà l’olio per la lampada votiva  domenica prossima 4 ottobre. San Francesco transitò all’incirca ottocento anni fa per il porto dorico alla volta dell’Oriente

ANCONA – Come già reso noto nei giorni scorsi sarà Valeria Mancinelli, sindaco di Ancona , a nome dei Sindaci delle Marche, Regione Marche e Diocesi marchigiane, ad offrire l’olio per la lampada di San Francesco in occasione della Celebrazione Nazionale di San Francesco Patrono d’Italia fissata per domenica prossima 4 Ottobre 2020.
In questa data, dedicata al Santo patrono d’Italia, la Basilica di San Francesco in Assisi sarà il riferimento spirituale di tutto in Paese. Il Sindaco di Ancona, capoluogo della regione, durante la solenne celebrazione dell’Eucaristia, accenderà la lampada votiva dei comuni d’Italia che rischiara la cripta dove riposano le spoglie mortali di San Francesco d’Assisi. Per un intero anno questa lampada sarà alimentata dall’olio offerto, a nome di tutti gli italiani, dai marchigiani.
“Vivo come un grande onore e con grande emozione e senso di responsabilità – ha detto il Sindaco Valeria Mancinelli- la possibilità che mi viene data a nome di tutti i Sindaci di procedere a questo gesto simbolico potentissimo. San Francesco è fonte propulsiva di energia perché la sua vita è stata caratterizzata dall’aver praticato il Vangelo e non solo di averlo predicato. I migliori valori si trasmettono quando sono praticati”