Castelraimondo, successo di pubblico per l’Halloween Horror City

CASTELRAIMONDO (MC) – Grande successo di pubblico, nonostante le condizioni del meteo avverse, per la notte più spaventosa dell’anno. Anche questa seconda edizione dell’Halloween Horror City organizzata a Castelraimondo ha confermato la capacità di attrarre presenze della cittadina che per l’occasione si è trasformata in un luna park della paura. Grandi e piccini si sono potuti perdere tra le attrazioni e gli allestimenti lungo il centro storico di Castelraimondo, tra spettacoli e sorprese. Accolti con grande calore gli ospiti Daniel Nilsson, il “bonus”, e “Miss” Claudia Ruggeri, personaggi di Avanti un Altro. “Un’altra ottima riuscita per Castelraimondo – ha detto il sindaco, Renzo Marinelli – che lo scorso anno ha voluto proporre un nuovo appuntamento per la cittadinanza, confermandosi ancora un volta una cittadina accogliente e sempre pronta ad affrontare nuove sfide.

Il ringraziamento dell’amministrazione comunale va a tutti coloro che hanno contribuito e partecipato a questa edizione di Halloween Horror City”. Organizzata dall’associazione Immaginarea di Ilenia Cittadini con la collaborazione del Comune di Castelraimondo, la Pro Loco Castelraimondo e la direzione artistica di Antonio Lo Cascio. Ad attendere i visitatori i percorsi del terrore, l’Ospedale dell’Orrore, il Galeone Fantasma, il Circo Horror, il Pozzo di Samara, tra i figuranti e artisti di strada, zombie e fantasmi, lo spettacolo dei rapaci e il concerto del gruppo di celtic modern music “The Sidh”, che hanno portato sul palco di Castelraimondo l’anteprima nazionale del loro tour mondiale. Aperti per tutto il tempo anche corner di street food e food truck, angoli con prodotti tipici e mercatini di artigianato.