Castel Folignano, il 23 luglio va in scena “Pagliacci”

FOLIGNANO (AP) – Il 23 Luglio a Castel Folignano (AP) andrà in scena l’opera lirica Pagliacci di Ruggero Leoncavallo.

Gli artisti ascolani Cesare Catani e Patrizia Perozzi, accompagnati da Franco Alessandrini, da Alessandro Battiato e da Pierluigi D’Aloia che completano il cast, racconteranno un delitto d’amore per mano di un pagliaccio.

Accade lo stesso oggi e tanti sono i pagliacci inghiottiti nella rete dei social dove gelosie, debolezze, fragilità fanno smarrire e perdere il controllo.

L’esperimento è ambizioso, ma l’intento dell’Associazione Culturale “Cretto” è quello di mettere in scena,  con il Patrocinio del comune di Folignano, l’avvicinamento tra due arti, due stili, due modi diversi di rappresentare la stessa esistenza. Teatro e danza si sfiorano, si inseguono e con linguaggi diversi rappresentano le inquietudini e i lati oscuri dell’amore come sentimento che mette alla prova la sua nobiltà.

La rappresentazione teatrale sarà introdotta dalla danza sperimentale del trio di InvAsion, guidato da Francesca Amante (direttrice artistica) e completato da Alice Zucconi ed Erika Zilli, tre giovani danzatrici professionali che lavorano in Italia e all’estero. Solo il dialogo vero tra persone ci salverà dal salto virtuale che fa perdere il contatto con la realtà. Ecco qui che le nostre anime possono specchiarsi, possono sentire il peso della fragilità, in un mondo connesso che disorienta e che spesso ci fa sentire pagliacci, ma che ci manda un ultimo messaggio. Siamo ancora in tempo e, come diceva Dostoevskij, la bellezza salverà il mondo. Quella che vediamo messa in scena ci farà anche pensare.

Ingresso libero
Inizio spettacoli ore 21.30
Per info 340 0977707 – ass.cretto@libero.it