Carnevale Maceratese 2020, il 23 febbraio la 30^ edizione

29

MACERATA – Ultimi preparativi per il Carnevale Maceratese 2020, giunto alla 30^ edizione, organizzato dalla Pro Loco di Piediripa con il patrocinio del Comune di Macerata, che si svolgerà domenica 23 febbraio a partire dalle 14 nella consueta location dei giardini Diaz.
I carri allegorici e i gruppi mascherati daranno vita a una giornata che si prospetta di grande festa, divertimento e spensieratezza e che avrà come madrina e ospite d’onore l’attrice e showgirl Manuela Arcuri.

Da Montelupone arriverà il carro “Frozen”, da Montegranaro “La nave del deserto”, da Corridonia “Bella e la bestia” e “Shrek” e da Monte San Giusto “Cars”. A questi si aggiungeranno quelli allestiti dagli infaticabili soci della Pro Loco di Piedirpa, Dolce carro con leccornie e vino offerti dalla Pro Loco e dall’azienda agricola Lucangeli e quello di apertura della sfilata con tutti i collaboratori dell’associazione e le loro famiglie.
Otto i gruppi mascherati che allieteranno a kermesse e sono “Pinguini ed eschimesi” da Morrovalle , “La leggenda del mostro di Lochness” da Monte San Giusto, “C’è posta per te” da Pollenza, “Scuola” da Camerino, “Non ci resta che sognare” da Madonna del Monte e “Gruppo Prato” da Macerata.
Il Carnevale Maceratese, presentato da Daniza Marziali e Marco Moscatelli, sarà animato anche dalla Banda Città di Petriolo, da quella di Polverigi e dalla Banda La Lombarda anni 70 di Santa Maria Nuova e dal gruppo storico di sbandieratori di Corinaldo.

La Pro Loco di Piediripa il 24 febbraio sarà presente al celebre Carnevale di Venezia dove è stata invitata dall’organizzazione, insieme ad altre Pro Loco provenienti da tutte le regioni italiane e vi parteciperà insieme al gruppo di Madonna del Monte “Non ci resta che sognare” che conta ben 100 figuranti.

Per permettere il regolare svolgimento della manifestazione, il Comando di Polizia locale ha emanato un’ordinanza che prevede, il divieto di sosta con rimozione forzata dalle 7 alle 21 in piazza Garibaldi e ai Giardini Diaz, il divieto di circolazione dalle ore 7 nella zona dei Giardini Diaz e dalle ore 13 anche in viale Puccinotti e piazza Garibaldi. Il divieto è valido anche per gli autobus del trasporto pubblico che seguiranno percorsi alternativi. Sempre dalle ore 13, direzione obbligatoria verso via Trento per i veicoli provenienti da viale Leopardi, corso Cavour e da piazza Annessione.
In caso di maltempo i festeggiamenti saranno rimandati alla domenica successiva 1° marzo.