Carabinieri, Fabio Ibba è il nuovo comandante di Ancona

 ANCONA – Arriva dai carabinieri di Castelvetrano (Trapani), terra della primula rossa dei boss di mafia, Matteo Messina Denaro, il nuovo comandante di Ancona, il cap. Fabio Ibba. Siciliano, 35 anni, sostituisce il magg. Giovanni Russo, destinato al Comando generale dell’Arma dove si occuperà dell’Ufficio assistenza e benessere.

Ibba è un esperto di indagini in territori “fortemente pervasi dalla criminalità organizzata”, ma anche di zone di camorra e di comune microcriminalità diffusa, come quelle che fronteggiò alla guida del Nucleo Operativo di Castellammare di Stabia. Ora, però, da una realtà di mafia e dalla caccia al superlatitante, il capitano dovrà passare a un territorio e a priorità diverse.

“Il compito principale – ha osservato – è produrre sicurezza, contrastare la criminalità comune che interessa di più ai cittadini: rapine, furti in casa o d’auto, problemi in apparenza più banali ma che preoccupano le persone”, con attezione anche alla criminalità associativa.