Campionato Nazionale Ciclocross CSI a Pedaso

L’ appuntamento tricolore è per il 2 febbraio con  percorso interamente disegnato all’interno della Contea dei Ciliegi

PEDASO (FM) – Il Campionato Nazionale Ciclocross, sotto l’egida del Centro Sportivo Italiano, si terrà domenica 2 febbraio a Pedaso e va ad arricchire un calendario di eventi che vede la regione Marche sempre come centro nevralgico delle due ruote.

Motore e anima di questa manifestazione è la società Mario Pupilli di Grottazzolina, che svolge attività ininterrottamente dal 1947 e che organizza a Pedaso per la prima volta in assoluto un campionato nazionale di ciclocross nella storia dell’attività del CSI ma non è nuova nell’allestimento di eventi di livello nazionale come avvenne nel 2011 a Grottazzolina con il Tricolore Uisp di cross e nel 2016 a Fermo dove si assegnarono i titoli nazionali CSI per le specialità strada, mountain bike e cronometro.

Forte di quel successo, il CSI nazionale spinse l’organizzazione capitanata da Giampiero Conti a riproporre il tricolore delle medesime specialità a Rubbianello di Monterubbiano. Nel curriculum tecnico-organizzativo spicca anche il ruolo di direttore di corsa ai campionati nazionali CSI nel 2018 in Lombardia a Prevaglio d’Iseo e lo scorso anno in Emilia Romagna a San Leo nelle vesti di presidente di giuria.

Il Campionato Nazionale di Ciclocross CSI 2020 può contare sulla bellezza del percorso in uno scenario di grande suggestione presso la Contea dei Ciliegi oltre al patrocinio in ambito istituzionale della Regione Marche e del Comune di Pedaso, della collaborazione con la Pro Loco di Campofilone e con il supporto degli sponsor Pasta De Carlonis, Pasticceria Millevoglie, E.M. Company, Gm Sport, Alice Beach e Contea dei Ciliegi.

Il percorso è già stato sperimentato con successo a metà dicembre 2019 in occasione di una prova circuito Cross Cup CSI.

“Con la voglia da parte nostra di promuovere al meglio il ciclismo del Centro Sportivo Italiano nella nostra regione – spiega l’organizzatore Giampiero Conti – e la sua filosofia, siamo in prima linea nel cercare di far crescere il movimento ciclocrossistico promuovendo il territorio ed i prodotti tipici”.

La quota di iscrizione è di 20 euro comprendente il pacco gara, il ristoro, la premiazione e il pranzo finale mentre per gli accompagnatori è previsto il pranzo ad un prezzo convenzionato di 15 euro.

Nella giornata di sabato 1 febbraio è prevista la prova percorso, le operazioni preliminari di verifica iscrizione, ritiro numeri e pacchi gara. Alle 20:00 è in programma una cena degustazione con le specialità locali su prenotazione aperta a tutti al prezzo di 15 euro.

È necessaria la pre-iscrizione da far pervenire alla segreteria organizzativa alla mail csifermo@gmail.com entro e non oltre il 24 gennaio accompagnata dalla copia del bonifico (Iban IT37 R02008 69451 00102 2715922 specificando nella causale iscrizione campionato + cena oppure solo iscrizione campionato).