A Camerino e a Valfornace va in scena “Il candidato”

67

La Compagnia “Dieci Donne Mamme Matte” propone un doppio appuntamento con la risata:  il 5 agosto nella piazza Vittorio Veneto di Pievebovigliana, il 6 agosto nella piazza del Sottocorte Village a Camerino

CAMERINO – Doppio appuntamento per la compagnia teatrale delle Dieci Donne Mamme Matte che saranno protagoniste con la commedia in due atti “Il candidato” di Oreste De Sanctis il 6 agosto a Camerino e il 5 agosto a Valfornace.

Gli organizzatori  dell’evento rendono noto che  a causa di previsioni metereologiche avverse la rappresentazione a CAMERINO è stata rinviata da venerdì 4 a domenica 6 agosto 2023, stesso luogo, stessa ora.

Domenica 6 agosto alle ore 21,15 saranno ospiti della piccola rassegna teatrale dialettale organizzata dalla Proloco di Camerino nella piazza del Sottocorte Village ,mentre sabato 5 agosto si esibiranno nella piazza Vittorio Veneto di Pievebovigliana nell’ambito delle iniziative estive organizzate dalla Pro Pieve con il Comune di Valfornace.
La storia che portano sul palcoscenico è quella di zio Ninotto (Paolo Romagnoli) che dopo 25 anni decide di ritornare in Italia. L’imprevisto rientro in patria mette in forte apprensione il nipote Filippo (Massimo Marchetti) che per tanti anni ha ricevuto un mucchio di soldi da questo parente americano a fronte di tante bugie, scritte in altrettante lettere, e a nulla valgono i voti della moglie Sofia (Donatella Pazzelli) affinché un accidente se lo porti via. Resta ignara della disgrazia che sta per piombare sulla famiglia la stralunata figlia Giovanna (Daniela Calcinelli), mentre l’ancora aitante madre vedova Carolina (Loredana Ottavini) soffre le pene dell’età e di una lunga mancanza di affetti. In soccorso di Filippo arrivano i due fidati amici di sempre, Oreste (Mauro Sebastiani) e Michele (Francesco Mariotti) che lo aiutano anche a parere le incursioni della pazza e invadente vicina di casa Teresa (Rosella Marsili). Insomma, gli ingredienti per fare quattro risate ci sono tutti!
Suoni e luci di Cesare Casoni e Giuseppe Rivelli, trucco e parrucco di Patrizia Pupilli, suggeritrice Clara Papa e Mara Romagnoli, regia di Alberto Pepe.