Camerino, Natale 2020: domani l’accensione dell’albero e delle luminarie

29

Alle 17.30 l’accensione del grande albero in piazza Dario Conti al Sottocorte Village. Diretta Facebook sulla pagina Camerino Meraviglia

CAMERINO – Si accende il Natale a Camerino e quest’anno torna a illuminare il centro storico. Arriva anche nella città ducale la magia del Natale e sarà acceso domenica, 6 dicembre, alle ore 17.30 l’albero in piazza Dario Conti al Sottocorte Village (con diretta sulla pagina Facebook “Camerino Meraviglia”) insieme alle luminarie, quest’anno volute dall’Amministrazione comunale anche nel cuore della città, in corso Vittorio Emanuele II, zona rossa, e in via Roma.
Insieme al grande abete addobbato a festa, si accenderà anche l’allestimento con gnomi e slitta. Un Natale luccicante visto che 5mila led illumineranno la slitta di Babbo Natale.
Accanto a essa, la cassetta postale del Polo Nord in cui imbucare le letterine di Natale per tutti i bambini.
Un grande albero e il tradizionale rosso saranno i colori di “Abbracciamo il Natale” nome pensato per queste festività: “Un abbraccio simbolico visto che da mesi dobbiamo rinunciare a farlo, a causa del distanziamento fisico – spiega Riccardo Pennesi, consigliere comunale che ha organizzato il programma natalizio insieme all’assessore alla cultura Giovanna Sartori – Abbiamo così pensato a un abbraccio alla comunità, ritornando anche un po’ alle origini in cui il Natale veniva festeggiato con grande semplicità, ma forse più attenzione a piccoli gesti e verso il prossimo. Al tempo stesso non abbiamo voluto far mancare alla città un po’ di spensieratezza e magia, così abbiamo pensato a luci e allestimenti, oltre a una serie di eventi in streaming, che sono sicuro ci faranno sentire più vicini. Da parte mia e dell’intera Amministrazione – conclude Pennesi – l’invito ad acquistare e fare i propri regali nei negozi della città così da sostenere le attività camerti. Un ringraziamento particolare alla Polizia Locale che oltre a donare l’albero e le decorazioni, ha contribuito in maniera operativa a realizzare l’allestimento”.