Camerino, inaugurate le nuove pensiline nelle aree Sae

25

CAMERINO – Inaugurate questa mattina dal sindaco Sandro Sborgia e dal presidente Contram Servizi Srl Stefano Stefano Belardinelli le nuove pensiline nelle aree Sae.
Realizzate dal Comune, che nei mesi scorsi si è aggiudicato un finanziamento per i lavori a Cortine Est e Ovest, Vallicelle e in altre zone della città in cui sono state costruite le nuove soluzioni abitative d’emergenza, a seguito del sisma del 2016, l’intervento ha impegnato una cifra pari a 230mila euro.
Con le nuove pensiline sono state installate le paline intelligenti collegate al sistema AVM, un sistema tecnologico di ultima generazione, che prevede apparati di bordo che consentono di misurare la velocità, il percorso, localizza il bus e ha una diagnostica di bordo. Tutte le paline sono collegate con la centrale Contram.
“Dispiace non aver potuto condividere con tutti fisicamente questa inaugurazione – ha detto il sindaco Sandro Sborgia – ma siamo molto contenti di aver realizzato quello che rappresenta il miglioramento di un servizio per la città. Le nuove pensiline permettono di ricollegare i cittadini alla città e la sua nuova logistica, rispondendo anche alle necessità determinate dal sisma del 2016.
Si cominciano a vedere i primi cantieri in città e potersi muovere agevolmente consente anche di vedere ciò che si sta muovendo. In questi giorni vediamo infatti la chiusura di qualche strada proprio per consentire delle demolizioni”.