Buoni spesa, San Severino: invito del sindaco alle attività

29

rosa piermattei

SAN SEVERINO MARCHE – Il Comune di San Severino Marche ricorda che, con Decreto del Capo Dipartimento della Protezione Civile n. 658 del 29 marzo, è stata prevista la concessione di buoni spesa utilizzabili per l’acquisto di generi alimentari presso gli esercizi commerciali presenti in un elenco pubblicato nel sito istituzionale www.comune.sanseverinomarche.mc.it.

I titolari di attività di vendita al dettaglio di prodotti alimentari sono invitati a comunicare, entro il 7 aprile 2020 e tramite apposito modello da inviare via mail, la propria disponibilità al ricevimento dei buoni spesa il cui rimborso, con i fondi pubblici appositamente assegnati al Comune, avverrà con procedure in corso di definizione.

Al Comune di San Severino Marche sono stati destinati 77.254 euro: “Sono tante le telefonate che abbiamo ricevuto da cittadini che ci chiedono come poter fare per accedere a questo bonus – sottolinea in proposito il sindaco, Rosa Piermattei – Stiamo studiando il modo più celere per poterlo erogare ma quello che è più importante per noi è garantire che questi buoni siano consumabili in tutti gli esercizi commerciali del Comune che vendono beni di prima necessità. Vogliamo che questa situazione sia favorevole non solo per i cittadini che ne hanno bisogno ma anche per i piccoli negozi perché crediamo sia fondamentale sostenere le piccole realtà commerciali in un momento così difficile”.

Su chi beneficerà di queste risorse il primo cittadino settempedano ha spiegato: “L’Ordinanza è molto chiara, i cittadini che già ricevono dei sussidi statali non possono presentare la richiesta per i buoni ma questo mi sembra giusto perché ci sono veramente tante persone che si trovano in difficoltà e devono essere sostenute. Prima di questo Decreto ci eravamo già attivati con la Caritas che in questi ultimi giorni ha lavorato per aiutare chi ha avuto subito bisogno di aiuto”.