Brucia foglie secche e le fiamme si estendono a un bosco, agricoltore denunciato

37

PIEVE TORINA (MACERATA) – Un agricoltore brucia foglie secche dopo aver ripulito il frutteto ma le fiamme si estendono a un ettaro di terreno comprendente piante da frutto e bosco ceduo di latifoglie. E’ accaduto in località Casavecchia – Molleggia di Pieve Torina. Dopo l’intervento di spegnimento eseguito dai vigili del fuoco, i Carabinieri Forestali hanno attuato il protocollo per individuare il punto d’innesco.

I rilievi tecnici hanno permesso di accertare che il rogo era scaturito dalla combustione di residui secchi sfuggito al controllo dell’agricoltore che è stato denunciato all’autorità giudiziario per incendio boschivo colposo. I militari, in considerazione del perdurare di condizioni meteo con scarse precipitazioni determinano condizioni di siccità e alto rischio di incendi, invitano ad evitare l’accensione di fuochi nelle campagne.