Macerata, bosco urbano di Collevario: inaugurato il Percorso natura

54

Il nuovo percorso natura è stato realizzato dagli alunni della scuola primaria Dolores Prato

MACERATA – Inaugurato ieri mattina con una piacevole passeggiata nel bosco urbano di Collevario il Percorso natura, risultato del progetto di educazione ambientale che il Comune di Macerata ha avviato nelle scuole attraverso le Guide ambientali escursionistiche del Cea (Centro di Educazione Ambientale Parco di Fontescodella) e che è stato realizzato dagli alunni della primaria Dolores Prato.
In rappresentanza di tutta la scuola, sono stati gli studenti della quinta classe, accompagnati dalle insegnanti Marina Falconetti e Anna Orsini, a percorrere per primi il sentiero che dagli impianti sportivi del quartiere attraversa la parte bassa del bosco fino ad arrivare in via Verga. Un percorso nel verde che loro stessi hanno contribuito a rendere fruibile alla città con pannelli informativi e una mappa dei sentieri.

Presente alla breve escursione guidata da Alessandro Battoni, che con il Cea ha curato il progetto nelle scuole, l’assessore all’Ambiente del Comune Laura Laviano. “Mi fa molto piacere partecipare a questa iniziativa che valorizza un “polmone verde” di fondamentale importanza” ha detto l’assessore “Ringrazio il Centro di Educazione Ambientale e Alessandro Battoni per l’opera di sensibilizzazione che svolgono nelle scuole in favore delle nuove generazioni e gli alunni della Dolores Prato che con le loro insegnanti hanno dato forma al progetto. Come Amministrazione comunale abbiamo in programma altre iniziative sul tema della salvaguardia della natura. Visto anche l’ingresso della nuova figura del veterinario e i rapporti che stiamo stringendo con alcune associazioni animaliste coinvolgeremo il Cea in altri percorsi sul tema della biodiversità”.

Il progetto per la realizzazione del Percorso natura ha coinvolto tutte le cinque classi della primaria Dolores Prato. La prima e la seconda hanno realizzato i disegni che sono riportati sui pannelli con l’obiettivo di avvicinare i cittadini alla conoscenza del bosco, degli animali che ci vivono e del piccolo ecosistema urbano. I bambini della classe terza hanno stilato un decalogo comportamentale che si può leggere sui pannelli apposti in tutti gli ingressi e in cui sono presenti tutte le regole da tenere durante la visita all’area verde.
La quarta e quinta classe si sono concentrate sulla parte superiore del bosco preparando dei pannelli informativi su alcune eccellenze naturalistiche e la mappa dei sentieri. Infine sempre nella parte superiore del bosco è stato allestito un percorso di orienteering permanente rivolto a tutti i cittadini che, muniti di bussola, potranno cimentarsi in questa esperienza sportiva nel verde.

Il Bosco Urbano di Collevario rappresenta una piccola realtà naturalistica nel cuore della città. Un corridoio ecologico che dalla città protegge e salvaguarda un angolo di verde significativo per le specie di piante che vi vivono. Una vera e proprio biblioteca naturale dove formarsi sulle specie di alberi e animali che vi risiedono e rilassarsi con la natura.