Bimba di 4 anni rischia di annegare a Porto Sant’Elpidio

PORTO SANT’ELPIDIO – Una bimba di 4 anni è sfuggita al controllo dei genitori e ha rischiato di annegare nella piscina di un centro vacanze a Porto Sant’Elpidio. La piccola è stata notata da uno dei bagnanti, dopo alcune ricerche, con il volto sott’acqua: i soccorritori del 118 e della Croce verde l’hanno rianimata con massaggio cardiaco.

Poi è stata intubata e trasferita in eliambulanza, in condizioni molto gravi, al materno infantile Salesi di Ancona dov’è ricoverata in prognosi riservata. Sul posto anche una pattuglia del Radiomobile dei carabinieri per ricostruire sull’accaduto.