Basket: tutto pronto per Proger-Aurora Jesi, obiettivo espugnare Chieti

Aurora Basket Jesi CHIETI – Domenica 23 ottobre, con inizio alle ore 18, si giocherà la gara tra la Proger Chieti e l’Aurora Basket Jesi. I teatini temono i marchigiani. D’altronde l’Aurora Jesi, a oggi, rappresenta la sorpresa più clamorosa di tutta la Serie A2. Nessuno avrebbe mai potuto pronosticare, alla vigilia del campionato, i marchigiani, dopo tre giornate, imbattuti e meritatamente in testa alla classifica, insieme alla Virtus Bologna.

Gli uomini di Damiamo Cagnazzo, colmi d’entusiasmo per aver battuto in serie l’ambiziosa Mantova, i cugini di Recanati e l’Imola, arrivano a Chieti nelle vesti di capolista. La Proger se la vedrà con una squadra che non ha niente a vedere con la fragile e discontinua compagine battuta due volte nello scorso campionato. Due ottimi americani, quali la guardia Bowers e l’ala Davis, insieme ad Andrea Benevelli, al play Filippo Alessandri e al tomem Maganza vanno a formare un quintetto di buona qualità al quale danno manforte, partendo dalla panchina, il giovane ma già esperto Janelidze, il veterano Battisti e l’under Picarelli.

Non un avversario facile per le Furie, soprattutto se fossero ancora parenti stretti degli artefici della sciagurata prestazione di Trieste. Bisognerà, quindi, affrontare l’impegno con il massimo della determinazione Non ci sarebbero attenuanti per un’altra sconfitta, soprattutto se fosse maturata in un clima generale di sfiducia e assenza di motivazioni.