Baia Flaminia, iniziativa a Pesaro per ricordare Louis Braille

55

comune di Pesaro logoPESARO – Appuntamento questa mattina alla biblioteca di Baia Flaminia di Pesaro, sede nella quale il Comune di Pesaro ha deciso di organizzare un evento per promuovere la sua adesione alla giornata nazionale del Braille, dedicata a Louis Braille, l’uomo capace di inventare il sistema, che porta il suo nome, capace di rendere accessibile la lettura e la lettura anche ai non vedenti, consentendo così a milioni di persone nel mondo la possibilità di scoprire il patrimonio letterario dell’umanità senza bisogno di intermediari.

L’evento, previsto alle 11 al civico 16 di Piazza Europa, è organizzato con il supporto dell’Unione Italiana Ciechi e di Ipovedenti Onlus di Pesaro. Invitati alle celebrazioni per la decima giornata del Braille sono il vicesindaco di Pesaro Daniele Vimini, la Presidente dell’Unione Italiana Ciechi Maria Mencarini. Il dirigente dell’ufficio scolastico provinciale Marcella Tinazzi e la Preside della scuola media Gaudiano Angela De Marchi scortata dalla classe II A, nonché alcuni rappresentati del consiglio di quartiere.

La giornata nazionale del Braille, giunta al decimo anniversario, è stata istituita con la legge n°126/07 dell’agosto 2007 con l’obiettivo di sensibilizzare la collettività nei confronti delle persone non vedenti, ed è proprio nell’ambito di questa sensibilizzazione che nasce l’evento organizzato a Pesaro.