Ascoli Piceno, commozione ai funerali delle vittime del terremoto

Funerali vittime sisma ad Ascoli PicenoASCOLI PICENO – Grande commozione, questa mattina ad Ascoli Piceno, ai funerali delle vittime marchigiane del sisma che ha colpito l’Italia centrale. Erano presenti il Capo dello Stato Sergio Mattarella, i presidenti di Camera e Senato Laura Boldrini e Pietro Grasso, e il premier Matteo Renzi.

Di fronte all’altare nella palestra comunale di Monticelli sono state allineate le 35 bare, comprese quelle di due bambini. Intorno parenti e amici che piangevano e si abbracciavano. Molte le corone di fiori. I familiari erano seduti accanto alle bare dei loro cari, confortandosi fra loro.

Le esequie, in un caldo torrido, sono state celebrate dal vescovo monsignor Giovanni D’Ercole. Applausi per Mattarella all’arrivo sul luogo del rito funebre.

Qualcuno si è sentito male: uno dei parenti delle vittime, ad esempio, ha accusato un leggero malore. E’ stato subito soccorso dal personale sanitario presente e portato via in barella. Le sue condizioni non sono comunque apparse particolarmente gravi.