Ascoli, approvazione bonus Partite Iva: il commento di Antonini

27

Il Consigliere regionale plaude all’iniziativa del Comune di Ascoli:“Non può che esserci soddisfazione. Il sindaco Fioravanti ha sposato e recepito una nostra iniziativa”

ASCOLI PICENO – Il Consigliere regionale Andrea Maria Antonini plaude all’approvazione da parte della Giunta comunale di Ascoli del bonus da 500 Euro destinato alle Partite Iva in difficoltà a causa dell’emergenza sanitaria da Covid-19 con sede nel territorio comunale.
Già da mesi i nostri amministratori della Lega avevano strutturato tale proposta, nata a sostegno delle tante categorie imprenditoriali e commerciali locali che stanno soffrendo più di tutti le chiusure imposte dal Governo – sono le parole di Antonini -. Un aiuto economico concreto, equo e immediato”.

“Un plauso va al Sindaco Fioravanti per aver sposato l’idea. Una proposta frutto del lavoro di squadra di tutti gli assessori e consiglieri Lega coordinati nello specifico dall’Assessore al Bilancio Dario Corradetti e che oggi, alla luce delle ulteriori restrizioni nazionali, è stata aggiornata e integrata”.
“In attesa di capire, infatti, quali e quante misure verranno prese a Roma, questo bonus è una certezza. Fin da subito la Lega ha ritenuto doveroso trovare necessarie risorse comunali per dare un aiuto economico a tante imprese, anche individuali, così come a liberi professionisti e piccole imprese. Attività di onesti lavoratori che, già in difficoltà per la crisi economica, sono state affossate prima dal lockdown di marzo, quindi dagli ulteriori provvedimenti disastrosi del Governo.
Da sempre la nostra vicinanza va a tutti coloro che ogni giorno con il proprio lavoro mandano avanti il tessuto produttivo di un intero territorio e che tuttavia, nonostante questo, sono i meno tutelati dalle autorità centrali”.