Arrestati 2 pusher a Senigallia, avevano 150 grammi di cocaina per spaccio in riviera

SENIGALLIA – I poliziotti della Squadra Mobile di Ancona e del Commissariato di Senigallia hanno arrestato due uomini per detenzione di un etto e mezzo di cocaina a fini di spaccio. Si tratta di un disoccupato napoletano di 55 anni e un rappresentante 58enne di Pergola.

Gli agenti li hanno fermati a bordo di una Fiat Punto mentre rientravano nelle Marche con un carico di droga destinato al mercato della riviera.

Sono stati controllati e perquisiti: solo dopo aver smontato la portiera dell’automezzo, i poliziotti hanno rinvenuto due buste di cocaina che avrebbe fruttato 15mila euro circa. I due spacciatori, su disposizione della Procura della Repubblica di Ancona, sono stati rinchiusi in carcere a Montacuto, saranno interrogati nelle prossime ore.