Appignano, nuova struttura Inrca: sopralluogo in cantiere

APPIGNANO (AP) – Questa mattina il presidente della Regione Marche  Ceriscioli ad Appignano ha fatto visita al cantiere Inrca.

“Alcuni anni fa il sindaco mi segnalò l’esigenza per la comunità di far ripartire questa struttura sanitaria che ha una storia. Con impegno e determinazione oggi vediamo il cantiere avviato. L’opera prevede tempi ragionevoli di realizzazione con un finanziamento di 7,5 mln di euro e 60 posti letto con diversi livelli assistenziali. Sarà una struttura di qualità perché gestita dall’Inrca che per eccellenza effettua ricerca sulla gestione degli anziani. La nostra regione ha tante piccole eccellenze e questa una volta costruita lo sarà offrendo servizi di qualità e innovazione alle persone anziane e non autosufficienti che sono la storia del nostro territorio. Avere un servizio gestito direttamente da una presenza pubblica rappresenta per la Regione una grande risorsa che determina standard e parametri. Tutto ciò ci aiuta a capire e regolare meglio i rapporti e le dinamiche col privato sviluppando positivamente tutto il sistema”.

Così il presidente della Regione Marche Luca Ceriscioli, accompagnato dall’assessore regionale Angelo Sciapichetti, dal sindaco di Appignano Osvaldo Messi e dal direttore dell’Inrca Gianni Genga ha visitato il cantiere dove sarà costruita la nuova struttura Inrca che nel 1975 nasce come attività ospedaliera nell’ambito della riabilitazione per persone anziane e riconosciuta e convenzionata dalla Regione Marche nel 1977.