Anziano cadde dalle scale e poi morì, coppia finisce in carcere

APIRO (MACERATA) – I carabinieri di Apiro, coadiuvati da quelli del Nucleo Radiomobie di Macerata, hanno arrestato una coppia di coniugi della zona, lui 49enne, lei 45enne, in esecuzione di un provvedimento di carcerazione emesso dal Tribunale di Macerata per maltrattamenti in famiglia continuati in concorso e lesioni aggravate.

I due sono stati condannati e debbono scontare quasi 4 anni di carcere. I fatti risalgono al 2014, quando i carabinieri di Apiro intervennero per le lesioni patite da un anziano. Dopo gli accertamenti, i militari dell’Arma arrestarono la coppia per maltrattamenti gravi nei confronti del padre di lui, all’epoca 76enne.

L’anziano venne ricoverato a Jesi per le gravi lesioni riportate per una rovinosa caduta dalle scale, conseguenza di un calcio. Qualche mese dopo morì. La coppia è stata riconosciuta colpevole e condannata. Il marito è stato trasferito nel carcere di Fermo, la donna in quello di Pesaro.