Ancona, ventennale fondazione Liberato Zambia: incontro in Comune

19

Mercoledì 15 dicembre in Municipio verrà consegnato un encomio sotto forma di targa ai rappresentanti dell’Associazione

comune di AnconaANCONA – In occasione del ventennale dell’attività di volontariato, il Sindaco Valeria Mancinelli con l’assessore alle Politiche Sociali e Sanità Emma Capogrossi incontreranno mercoledì 15 dicembre 2021, alle ore 12,30, nella sala della giunta comunale una rappresentanza della associazione Liberato Zambia odv.

Al presidente dott. Davide Drenaggi, accompagnato dai consiglieri Ricardo Madrid e Claudio Grassini, verrà consegnato un encomio sotto forma di targa.

I medici e i volontari dell’associazione sono presenti dal 2001 nel nord dello Zambia, ai confini con la repubblica democratica del Congo, con l’obiettivo di migliorare le condizioni sanitarie e sociali della popolazione, in particolare di quella infantile: grazie al loro impegno, sono stati realizzati in quella parte dell’Africa molti progetti, quali sei strutture diagnostiche, quattro sale operatorie e cinque laboratori analisi; sono stati inviati macchinari, incubatrici e svariato materiale sanitario e farmacologico; sono state effettuate adozioni a distanza personalizzate di bambini orfani, realizzati micro progetti in scuole rurali e soprattutto è stato sviluppato un ampio progetto di prevenzione e lotta alla malnutrizione attraverso la realizzazione di un integratore ad alto valore nutritivo “Yola-Yoli” con relativa somministrazione e monitoraggio nel tempo sul territorio (9 centri nutrizionali nell’area di Luanshya) .

Partner di Liberato Zambia sono Franciscan Missionary Sisters of Assisi- Perovince of Zambia, Carità senza confini di San Marino, Azienda Ospedali Riuniti di Torrette, Università Politecnica delle Marche e alcuni enti locali.

Durante l’incontro verranno resi noti alcuni dati relativi alla diffusione del Covid 19 in Africa.