Ancona, ok ai test sulla sicurezza nel porto

Guardia CostieraANCONA – Weekend positivo per il porto di Ancona alla prova delle misure di sicurezza aumentate nei porti italiani: i controlli non hanno allungato i tempi di permanenza delle navi, anzi, in qualche caso la sosta dei traghetti è stata più breve del previsto. Complessivamente sono transitati tra venerdì e Ferragosto 40.000 passeggeri, di cui 19mila in partenza, con 10.000 mezzi al seguito e oltre 1.300 Tir senza che si verificassero situazioni di blocco del traffico.

“L’aumento del livello di sicurezza agli imbarchi è stato un test importantissimo – ha commentato il presidente dell’Autorità portuale Rodolfo Giampieri – che ha dimostrato la flessibilità operativa del porto e la sua capacità di rispondere prontamente alle nuove disposizioni con limitati disagi ai passeggeri e agli operatori”.

Giampieri ha anche evidenziato “la collaborazione fattiva dei passeggeri che hanno facilitato le operazioni di controllo”.