Ancona, Giornata Polizia locale: celebrazione del patrono al Duomo di San Ciriaco

11

ANCONA – “Una lezione di etica e deontologia professionale sul valore della Polizia locale in un tempio straordinario”: così il vicepresidente e assessore alla Polizia Locale e politiche per la sicurezza, Filippo Saltamartini, ha voluto ringraziare il vescovo Angelo Spina al termine della funzione religiosa celebrata al Duomo di San Ciriaco ad Ancona in occasione della Giornata della Polizia locale istituita con legge regionale nel giorno del patrono ‘San Sebastiano’.

“E’ un ruolo importantissimo quello svolto dai corpi di polizia locale che la giunta regionale vuole rafforzare sia nell’attività legislativa che di indirizzo e sostegno ai Comuni, ai sindaci, ai presidenti della provincia – ha detto Saltamartini – I Vigili urbani sono la prima sentinella della illegalità e della percezione del disagio sociale, è importante che i corpi di polizia si possano sentire uniti nell’attività di lotta e di contrasto alla criminalità organizzata insieme con le altre forze di polizia dello Stato”.

“La Regione vuole ridare dignità alla professione di polizia locale” ha insistito il vicepresidente che ha poi ricordato l’appuntamento del 23 maggio prossimo, giorno in cui si terrà una iniziativa diretta a mettere in evidenza le attività operative della polizia locale: “Si farà una festa in piazza in presenza delle scuole per mandare forte questo messaggio di cooperazione e per valutare l’importante apporto alla sicurezza e le professionalità che le polizie locali esprimono”.

La funzione religiosa, che si è svolta in presenza di Sindaci, comandanti della Polizia locale e tante autorità pubbliche, è stata impreziosita dall’allestimento, vicino all’altare, del dipinto ’San Sebastiano’ di Simone Cantarini e dai brani eseguiti dal Coro della Polizia locale di Fano.