Ancona, fermate Conerobus: display intelligenti con informazioni su orari autobus

17

 

Informazioni in tempo reale grazie ai 23 pannelli e – ink, la tecnologia usata per gli e – book, che sostituiscono gli orari cartacei. Inaugurazione a Falconara con il presidente Papaveri e il sindaco Stefania Signorini

ANCONA – Arrivano nelle principali fermate del servizio extraurbano di Ancona i display intelligenti con informazioni in tempo reale sugli orari e i minuti di attesa degli autobus. Un investimento strategico per Conerobus, che si inserisce nel percorso di innovazione intrapreso da tempo con l’obiettivo di continuare a progettare un trasporto pubblico sempre più efficiente ed accessibile.
Sono 23, tra Falconara, Marina di Montemarciano, Chiaravalle, Jesi, Osimo, Castefidardo, Recanati, Loreto e Offagna, le fermate dotate delle innovative paline, tutte caratterizzate da tecnologia e-ink, quella degli e-book, che permette il funzionamento con batteria a lunga durata.
I pannelli di ultima generazione sono stati inaugurati oggi, a Falconara, dal presidente di Conerobus Muzio Papaveri e dal sindaco Stefania Signorini.
“Siamo tra le prime aziende in Italia – ha affermato Papaveri – ad aver introdotto questi dispositivi a batteria e quindi completamente indipendenti dalla rete elettrica, molto utilizzati nel Nord Europa. L’operazione conferma la volontà di Conerobus di continuare ad evolversi per restare al passo con i tempi e di contribuire, attraverso soluzioni di mobilità all’avanguardia, a rendere più smart gli spostamenti dei cittadini”.
“Apprezzo molto questo intervento di Conerobus per l’ammodernamento del sistema di trasporto – ha aggiunto il sindaco Stefania Signorini –. Si garantisce così un nuovo servizio ai cittadini che già utilizzano i mezzi pubblici e si offre uno strumento in più per incentivare la mobilità sostenibile”.
Le nuove paline non hanno bisogno di collegamento elettrico ed è possibile installarle ovunque senza necessità di lavori. Controllate da remoto e perfettamente visibili sotto la luce diretta del sole, svolgono anche l’importante funzione di abbattere le difficoltà legate alle reti territoriali a volte non cablate nei nodi più periferici.
Ai dispositivi con teologia e – ink si aggiungeranno presto altri 27 display a led, che sostituiranno i pannelli cartacei presenti nelle pensiline di alcune linee urbane di Ancona.
Di seguito la lista delle nuove fermate informatizzate nell’extraurbano:

Falconara:
Via Flaminia, 454 (zona Disco), direzione Falconara
Via Flaminia 454 (zona Disco), direzione Ancona
Via Flaminia 418 (Palombina Vecchia), direzione Ancona
Via Flaminia 424 (Palombina Vecchia), direzione Falconara
Via Flaminia – Stazione
Via Marconi, incrocio via Manzoni (rione Stadio), direzione Falconara
Via Marconi, incrocio via Ariosto (rione Stadio), direzione Chiaravalle
Via Bottego 3, capolinea
Aeroporto Raffaello Sanzio
Marina di Montemarciano:
Via Roma (davanti alla pista di pattinaggio)
Via Roma (zona Giardini 8 marzo)
Chiaravalle
Parcheggio Eurospin (capolinea)
Jesi:
Via Veneto 3 (Arco Clementino), direzione Viale della Vittoria
Via Aldo Moro (piazzale interno ospedale Carlo Urbani)
Via Mura Occidentali (capolinea), direzione corso Matteotti
Osimo
Via Colombo, parcheggio autostazione (capolinea)
Via Grandi (rotatoria Aspio Terme)
Osimo Stazione
Via Adriatica SS 16 (lato stazione), direzione Ancona
Via Adriatica SS 16, (lato Joys), direzione Loreto
Castelfidardo:
Piazza Don Minzoni (capolinea)
Loreto
Via Bracondi 12 (fronte piazza Leopardi), direzione Recanati
Recanati
Viale Corridoni (Porta Cerasa), capolinea
Offagna
Via Santo Stefano, incrocio via Malaccari (capolinea)