Ancona, Comune: ultimate le procedure per aggiudicazioni provvisorie appalti

25

Uffici comunali impegnati nelle procedure per contenere le battute d’arresto provocate dall’emergenza Coronavirus

comune di AnconaANCONA – Nonostante il momento di stasi a livello internazionale, provocato della pandemia Covid-19 , gli uffici dell’assessorato ai Lavori Pubblici di Ancona sono impegnati nel raggiungimento degli obiettivi principali dell’Amministrazione comunale con particolare riferimento al Piano periferie e opere ITI Waterfront. Sono state portate a compimento nell’ultimo periodo le procedure relative alle aggiudicazioni provvisorie degli appalti, cui fanno seguito le verifiche dei requisiti tecnici e amministrativi per continuare poi con la stipula dei contratti fino alla consegna dei lavori “così da farsi trovare pronti- sottolinea l’assessore ai LLPP, Paolo Manarini- al momento della ripartenza. Dopo tante vicissitudini, con tutto il tenace impegno profuso dall’Amministrazione per ottenere i fondi già stanziati, non possiamo permetterci battute d’arresto e ci stiamo adoperando affinché questi obiettivi forti vengano concretizzati nel minore tempo possibile, compatibilmente con le circostanze in cui ci troviamo che hanno causato la paralisi di questo e altri settori”.

Nel dettaglio, per la procedura per i lavori Nuova Illuminazione del Fronte Mare Di Ancona Strategia Di Sviluppo Urbano Sostenibile  I.T.I. Waterfront Di Ancona 3.0  Por Fesr Marche 2014-2020 – Importo Complessivo Dell’appalto €   1.373.276,75 è risultato miglior offerente : CO-GESI srl ribasso del 27,985% sull’importo soggetto a ribasso
Per la nuova illuminazione del fronte mare di Ancona – Strategia di Sviluppo Urbano Sostenibile  I.T.I. Waterfront Di Ancona 3.0  Por Fesr Marche 2014-20 –    Importo Complessivo Dell’appalto € 309.989,19 Miglior offerente: SERVECO SRL – ribasso del 27,015%    sull’importo soggetto a ribasso
E’ andata invece deserta la gara per la fornitura di due autobus urbani elettrici nell’ambito di “Mobilattivancona” Importo complessivo dell’appalto € 709.820,00
Nell’ambito del Piano Periferie APPALTI PERIFERIE l’affidamento dei lavori per la Riqualificazione d ella periferia Palombella-Stazione-Archi-Ingresso Nord -INTERVENTO G2 Autostazione Trasporto Pubblico Locale- Completamento d ell’edificio Ex Fornace Verrocchio –    Importo complessivo dell’appalto €  3.634.583,22 . Il miglior offerente  è risultato il CONSORZIO STABILE RENNOVA – ribasso del 25,95% sull’importo soggetto a ribasso
Il Programma Straordinario di Intervento per la Riqualificazione Urbana- sicurezza delle Periferie Citta’ Metropolitane e Comuni Capoluogo  Programma di riqualificazione  della Periferia Palombella  Stazione  Archi  Ingresso Nord della Città di Ancona  Intervento Viale di accesso alla periferia Storica  Quartieri Archi –    Importo complessivo dell’appalto €  1.651.345,67 . E’ risultato miglior offerente : SAICO SRL ribasso del 26,999%   sull’importo soggetto a ribasso
Per il programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie , riguardo il miglioramento della qualità e del decoro urbano della periferia storica – Per Piazza del Crocifisso – Quartiere Archi Importo complessivo dell’appalto € 694.089,88 Miglior offerente SAMOA srl con il ribasso del 27,814% sull’importo soggetto a ribasso.
Per la riqualificazione Viale di accesso alla periferia storica via XXIX settembre – miglioramento della qualità e del decoro urbano cig: 807579118F.    Importo complessivo dell’appalto €  905.699,020; miglior offerente : costituendo RTI COSTRUZIONI FUTURE / CO.PROLA – ribasso del 26,291%    sull’importo soggetto a ribasso