Ancona città cardioprotetta: installati tre nuovi defibrillatori pubblici

9

ANCONA – Tre nuovi defibrillatori pubblici (DAE) sono stati installati in questi giorni ad Ancona grazie al progetto Cuore: Ancona città cardioprotetta. Dopo quelli di piazza Roma, largo XXIV Maggio e piazza IV Novembre, messi in funzione lo scorso anno, sono operativi i nuovi totem di Collemarino – piazza Galileo Galilei, di piazza Salvo D’Acquisto e di Varano (di fronte all’ex scuola).

Per sottolineare l’importanza vitale della presenza sul territorio di questi strumenti, l’Amministrazione comunale ha organizzato per oggi pomeriggio un momento pubblico nella piazza di Collemarino, nel corso del quale la Croce Rossa italiana ha effettuato una dimostrazione del suo utilizzo. Erano presenti il sindaco Valeria Mancinelli insieme con gli assessori Emma Capogrossi, Stefano Foresi e Ida Simonella.

“E’ un progetto in cui crediamo molto – ha detto l’assessore ai Servizi sociali Emma Capogrossi – e stiamo gradualmente costruendo questo puzzle di defibrillatori a uso pubblico, che sono anche tarati per il soccorso in età pediatrica. Siamo collegati anche con la centrale operativa del 112 che ne comunica la posizione in caso di necessità. Ognuno di noi può essere protagonista in una eventuale azione di soccorso. Ringrazio l’equipe della Croce Rossa che condivide con noi il progetto e che oggi ci mostra come funziona il soccorso”.

I DAE installati, monitorati con telecamera, sono automatici, entrano in funzione solo se si è in presenza di un arresto cardiaco e sono dotati di una voce guida che accompagna il soccorritore nelle manovre salvavita. Non necessitano pertanto di una abilitazione per il loro utilizzo. Ulteriori dimostrazioni sono in programmazione per i residenti e negozianti di Piazza Salvo D’Acquisto e Varano.

Il progetto Cuore Ancona Città cardioprotetta, oltre a prevedere la graduale installazione dei defibrillatori (DAE) nel territorio comunale, è finalizzato a sensibilizzare la cittadinanza alla cardioprotezione e per questo l’Amministrazione Comunale in collaborazione con la Croce Rossa Italiana Comitato di Ancona organizza anche corsi gratuiti di formazione per i cittadini maggiorenni. Il prossimo corso, in via di definizione, sarà organizzato nel mese di settembre.

Il progetto prevede anche una raccolta fondi per finanziare ulteriori dispositivi da installare sul territorio. Le donazioni possono essere effettuate con bonifico bancario all’Iban IT23Q0306902609100000300004 (causale Progetto cuore: Ancona città cardioprotetta).

“Teniamo moltissimo a questo progetto – ha concluso l’assessore Capogrossi – e saremo in grado di aumentare ulteriormente la dotazione in città. Infatti sono in arrivo altri 12 defibrillatori grazie all’impegno di molti cittadini a darci una mano in questo senso”.