Alugame, il tour nelle Marche partito da Acqualagna

MARCHE – Il Progetto Didattico del Consorzio CIAL riprende il tour nelle Scuole Secondarie di I Grado della regione Marche da Acqualagna dall’Istituto Comprensivo E. Mattei. Un viaggio iniziato lo scorso anno scolastico e che proseguirà senza sosta fino a dicembre per coinvolgere oltre 60 Scuole.
Un appuntamento entusiasmante ad Acqualagna alla presenza del Sindaco Luca Lisi e dell’Assessore Luca Pretelli.
“Sono contento di essere presente questa mattina – ha dichiarato il Sindaco Lisi – Educare i giovani al rispetto dell’ambiente è fondamentale e l’Amministrazione sta supportando tutte le attività in questo senso. Buon lavoro a tutti e complimenti per l’iniziativa!”
“Il nostro impegno sarà costante – ha proseguito l’Assessore Pretelli – L’Amministrazione comunale è lieta di partecipare a tutte le iniziative che riguardano l’ambiente e prendiamo parte a questa fantastica iniziativa del Consorzio CIAL perché riteniamo che vivere in un ambiente migliore, migliori la nostra vita”.
Il Consorzio Nazionale CIAL ha individuato una formula vincente che permette ai ragazzi di “studiare-divertendosi”! Il progetto prevede una didattica interattiva e coinvolgente condotta dal relatore e una fase successiva di verifica, attraverso il quiz multi-risposta. Un connubio vincente che vede gli studenti coinvolti in una sana competizione e soprattutto attenti durante la lezione non frontale.
Parliamo di: lattine per bevande, scatolette e vaschette per gli alimenti, bombolette aerosol, tubetti, foglio sottile, tappi e chiusure.
E’ questo l’intento principale di ALUGAME: far capire ai più giovani, attraverso il gioco, le infinite possibilità di questo metallo, riciclabile al 100% e all’infinito.
ALUGAME nasce per avvicinare e sensibilizzare gli studenti a tematiche di fondamentale importanza per il loro futuro. Obiettivo del progetto infatti, è la formazione dei giovani in modo innovativo, utilizzando tecnologie vicine alle generazioni native-digitali e soprattutto attraverso la sana competizione. Molto attesa la Finale Regionale del progetto prevista per metà dicembre dove gli studenti marchigiani coinvolti si “batteranno” per ottenere il titolo di “CAMPIONE REGIONALE ALUGAME – 1^ EDIZIONE” oltre naturalmente agli ambiti premi per le Scuole e per gli studenti. Sono previsti infatti buoni acquisto per materiale didattico ed attrezzature.
Per la prima edizione CIAL ha individuato le Marche come destinataria del progetto, coinvolgendo nel progetto i bacini territoriali serviti per la gestione dei rifiuti, da alcune società che con i Comuni, e con CIAL, lavorano da tempo per il raggiungimento degli obiettivi europei di riciclo.
Il progetto ALUGAME sarà infatti attivo nei Comuni serviti da: Marche Mutliservizi, AM Consorzio Sociale, Aset Fano, Anconambiente, Cosmari, Picenambiente e Rieco.
Tantissime le scuole marchigiane che stanno prenotando gli appuntamenti con ALUGAME. Le iscrizioni sono ancora aperte e gratuite. Per maggiori informazioni contattare PEAKTIME segreteriapeaktime@gmail.com oppure al 333.2962183