Alta moda, tutto pronto per “Senigallia Collezione-Moda e Formazione”

SENIGALLIA – Venerdì 14 e sabato 15 luglio grande appuntamento con la moda sotto le stelle per la 1^ edizione di “Senigallia Collezione-Moda e Formazione”, l’iniziativa organizzata dalla Art & Work Agency s.r.l.s. per promuovere e incentivare la formazione e il settore del tessile-abbigliamento. Grazie al sostegno istituzionale del Comune di Senigallia, della Fondazione Città di Senigallia, della Confcommercio Marche Centrali, della Regione Marche e del Gruppo Lardini, la Art & Work intende rilanciare un comparto importante per l’economia italiana.

La location dell’evento sarà Piazza della Libertà con un parterre di mille sedie e il suggestivo scenario della Rotonda a Mare. Sul palco, grazie a un complesso progetto scenografico, sfileranno grandi marchi legati alla moda mare, alle calzature, agli accessori, alla moda donna, uomo e bambini, quali Parah, Ean 13, le calzature di Nila & Nila, calzaturificio pesarese che fornirà le calzature per la sfilata, Anton Giulio Grande (foto) con la sua collezione di alta Moda,  oltre a commercianti del territorio che, con la loro abilità ed estro, hanno saputo ritagliarsi importanti fette di mercato.

Pertanto, accanto a marchi nazionali prestigiosi, sfileranno griffes del territorio quali Granarelli gioielli, che presenterà la linea della ditta AMLE’ di Santa Maria Capua Vetere, HD sposi, Casa del Costume, Manà, Piccole Pesti. Le acconciature per le due serate saranno realizzate con i prodotti per capelli dell’azienda internazionale EMMEDICIOTTO di Senigallia dai parrucchieri ANGELO hair passion e Tiziana della side by side di Sassoferrato, i trucchi da Pasquale Auriemma, make up artist Emmediciotto di Senigallia. Nella serata di venerdì 14 luglio sfilerà la Collezione Sposa Cerimonia della “Bussola” di Marzocca e le creazioni di Istituti Tecnici ammessi alla fase finale del concorso che, sulle tracce del tema “Luglio 1933 Un’Estate Alla Rotonda”, hanno creato collezioni originali.

Gli Istituti selezionati, tra i venticinque che hanno fatto partecipato al bando, sono per la sezione Marche Vanvitelli Stracca di Ancona, Pieralisi di Jesi, Bettino Padovano di Senigallia , Miliani di Fabriano, l’Istituto Professionale di Stato per l’Industria e l’Artigianato di San Benedetto del Tronto e l’Istituto d’Arte di Macerata. Per il resto d’Italia: Università La Sapienza di Roma, Accademia Italiana Arte Moda e Design di Roma, gli Istituti di Istruzione di  Borgosesia, Cantù, Castellanza, Gorizia e Policoro. Le collezioni saranno sottoposte all’esame di una giuria di esperti moda presieduta dallo stilista Anton Giulio Grande per l’assegnazione dei premi “Fondazione Città di Senigallia”.

Saranno il Sindaco di Senigallia dott. Maurizio Mangialardi, il Presidente della Fondazione Città di Senigallia, Dr Michelangelo Guzzonato, e il Dott. Andrea Lardini, che, nell’ambito della serata, consegneranno i premi ai tre istituti vincitori. L’Istituto primo classificato avrà l’opportunità di sfilare anche nella serata successiva insieme alle ditte nazionali e regionali.

A presentare le due serate di moda sarà Jo Squillo, conduttrice sulle reti Mediaset del noto programma TV Moda. Tanti, come nella tradizione delle sfilate organizzate dalla Art & Work, i momenti di spettacolo con ballerini e cantanti di talento, tra cui Giosy San Paolo, Preye e Margherita Principi, rivelazione di X Factor 2015.

Le immagini della sfilata Senigallia Collezioni-Moda e Formazione, saranno trasmesse da canali nazionali come Rete 4, La5, TgCom e Sky 180, Class Tv e da reti regionali quali Tele 2000, Tv Centro Marche etc. Particolare nota d’orgoglio è data dal fatto che tutti i network televisivi si affideranno alle riprese di 5 operatori video, sotto l’attenta regia del senigalliese Stefano Sartini che per l’occasione metterà a disposizione la sua esperienza maturata in tanti anni di Tv. Al défilé collaborano gli sponsor dell’evento come Gruppo Editoriale Raffaello, Pranzo Express, Villa Lori, Lardini Factory Store, Confcommercio Marche Centrali, Hotel Duchi della Rovere e Hoel Mastai.