Al via i lavori sulla provinciale 100 “Porto Recanati – Scossicci”

11

La provincia di Macerata ha avviato il secondo cantiere per un intervento da 200 mila euro sulla strada danneggiata dalla mareggiata dello scorso autunno

MACERATA – È stato avviato questa settimana il secondo cantiere sulla provinciale 100, “Porto Recanati – Scossicci” che riguarda la sistemazione della scogliera, del marciapiede e della balaustra, danneggiati dalla mareggiata dello scorso autunno.
La Provincia di Macerata ha affidato i lavori, del costo complessivo di 200 mila euro finanziati dall’Ente, alla ditta Papa Nicola.
Contemporaneamente, nel tratto più a nord prosegue l’intervento, iniziato due settimane fa, di ricostruzione del marciapiede, del corpo stradale e anche della scogliera a ridosso della provinciale. In questo caso, l’appalto, del valore di 300 mila euro, è stato affidato alla ditta Del Bello Fernando.
Subito dopo la mareggiata – afferma il Presidente Antonio Pettinari – c’eravamo attivati per reperire i necessari finanziamenti per il ripristino della strada, del marciapiede e della balaustra, sia presso la Regione Marche e il competente dipartimento nazionale della Protezione civile, sia inserendo la spesa nel nostro bilancio. Dopo la progettazione e l’acquisizione di vari pareri, tra cui quelli urbanistici e ambientali, abbiamo scelto di effettuare gli interventi in questo periodo per evitare intralci alla mobilità e conseguenti disagi a villeggianti e turisti che nei mesi estivi utilizzano questo tratto”.