Aggredirono il capotreno a Falconara, denunciati 6 giovani tra cui un minore

FALCONARA MARITTIMA – La sera del 14 settembre scorso sul treno regionale Ancona-Rimini, utilizzato da molti ragazzi diretti in locali della Riviera adriatica e in particolare di Senigallia, è salito un gruppo di giovani che ha aggredito il controllore colpevole di aver chiesto il biglietto e di averli invitati a un comportamento decoroso e rispettoso verso gli altri utenti.

Un’accurata attività d’indagine della Polizia Ferroviaria di Ancona ha permesso di identificare e denunciare sei persone poco più che 20enni, eccetto un minorenne, residenti nell’Anconetano e gravate da precedenti penali per reati contro la persona e il patrimonio: dovranno rispondere di oltraggio e resistenza a pubblico ufficiale.

Il capotreno era stato assalito dal ‘branco’ con il lancio di birra, spintonato e pesantemente insultato, tanto da essere costretto a ripararsi nella vettura di testa per evitare conseguenze peggiori. Tutta la scena si era svolta alla presenza di altri viaggiatori, impauriti ed increduli per ciò a cui stavano assistendo.