Agente fuori servizio trova un portafogli con 3.000 euro e lo restituisce

28

ANCONA – Bell’esempio di onestà, che di questi tempi non guasta mai.

Un agente della Polizia Ferroviaria di Ancona, libero dal servizio, ha rinvenuto, a bordo del treno su cui stava viaggiando, un impermeabile incustodito con, all’interno, un portafogli che, oltre a documenti e carte di credito, conteneva la somma di 3000 euro in contanti.

L’operatore della polfer ha consegnato il tutto ai colleghi della Sottosezione Polizia Ferroviaria di Pescara che si occuperanno della restituzione al proprietario.