Ad Urbino “Raphael Ware”, la grande maiolica rinascimentale

URBINO – Si inaugura oggi (31 ottobre), presso la Galleria Nazionale delle Marche | Palazzo Ducale di Urbino, la mostra “Raphael Ware – i colori del Rinascimento”, a cura di Timothy Wilson e Claudio Paolinelli. Direzione di Peter Aufreiter. Visitabile fino al 13 aprile 2020.

La grande stagione rinascimentale italiana trova piena espressione in ogni forma artistica: quella della maiolica esprime pienamente la ricerca estetica, il clima culturale, ma anche il modus vivendi, che fa dell’Italia e dei suoi artisti, tra Quattrocento e Cinquecento, il faro culturale dell’Occidente.

Dal Seicento in poi, nei paesi europei, la maiolica cinquecentesca italiana diventa una vera e propria passione collezionistica ed, a quella istoriata, da considerarsi a pieno titolo un aspetto della pittura rinascimentale, viene associato il nome del grande pittore urbinate: in inglese Raphael ware.

La Galleria Nazionale delle Marche espone, in questa mostra, 147 raffinati esemplari di maiolica italiana rinascimentale, provenienti dalla più grande collezione privata al mondo, di questo genere, con l’obiettivo di focalizzare l’attenzione su quell’importante momento della tradizione artistica italiana.