Abusi sessuali anche su minorenni, arrestato un cardiologo

URBINO – Un cardiologo ultrasessantenne è stato arrestato dai carabinieri di Urbino per aver abusato di alcune pazienti durante le visite. In nove lo accusano tra cui delle minorenni che il medico aveva visitato in ambulatorio, nella zona di Urbino, per rilasciare il certificato di idoneità sportiva. L’uomo, accusato di violenza sessuale, hanno riferito gli investigatori, è stato posto agli arresti domiciliari su ordine del gip di Urbino chiesto dal pm Irene Lilliu.

Tra le denunce c’è quella della madre di una minorenne: si era accorta che il cardiologo aveva molestato la ragazza con la scusa di controllare l’arteria femorale. Dopo la segnalazione, i carabinieri avevano installato delle microtelecamere nei due ambulatori utilizzati dal medico, accorgendosi che non solo il professionista ‘controllava’ sempre l’arteria femorale ma era solito prendere la pressione sanguigna al braccio avvicinandosi troppo alla paziente.

Le indagini sono state eseguite dai militari della stazione di Sant’Angelo in Vado e Piandimeleto insieme alla Compagnia di Urbino.