Abbandono e combustione illecita di rifiuti speciali: sequestrata un’area a Tolentino

11

MACERATA  – Ieri  pomeriggio  militari della Stazione Carabinieri Forestale di Abbadia di Fiastra (Mc), intervenuti a seguito di una segnalazione pervenuta al numero verde 1515, hanno accertato in comune di Tolentino, la combustione di rifiuti speciali di vario genere, precedentemente depositati in maniera incontrollata su un’area privata.

Sul posto sono intervenuti anche i Vigili del Fuoco di Tolentino per provvedere allo spegnimento.
L’azione incendiaria accertata, costituisce violazione all’articolo 256 bis del decreto Legislativo n.152/2006, in materia di rifiuti,che prevede pene fino a cinque anni di reclusione.

I Militari hanno provveduto al sequestro dell’area interessata dalla combustione e dei rifiuti ivi presenti, in quanto la stessa potrebbe essere confiscata dall’Autorità Giudiziaria, a seguito di condanna penale definitiva.
Come responsabile è stato individuato un cittadino cinese, proprietario dell’area.