A Urbino ‘Raffaello dalle Origini al Mito’ verso le celebrazioni per i 500 anni dalla morte

URBINO – Un coinvolgente percorso, reale e virtuale, che trasporterà il visitatore nello scenario e negli ambienti che hanno visto nascere, crescere e formarsi Raffaello Sanzio. E’ la la mostra “Raffaello, dalle Origini al Mito” che anticipa l’anno della celebrazione di Raffaello 2020 e che si svolgerà nella casa natale dell’artista a Urbino, dal 2 marzo al 6 aprile.

“Non è una mostra – ha detto il presidente dell’Accademia Raffaello Luigi Bravi- è molto di più. Festeggiamo così anche i 150 anni di vita della nostra istituzione culturale. Una sperimentazione dei contenuti che già possediamo e che vogliamo diversamente comunicare, coinvolgendo i numerosi visitatori della prossima primavera”.

“Esplorare gli spazi consueti della casa di Giovanni Santi e del piccolo Raffaello – ha spiegato Stefano Bergonzini, di Museyoum – con delle suggestioni differenti, ricostruendo ambienti quotidiani, dalla bottega al primo piano, fino alle opere e quindi al Mito dell’ultimo”.