300 grammi di cocaina nella ruota di scorta, due arresti sulla A14

ASCOLI PICENO – Un panetto di cocaina da 300 grammi nascosto all’interno di una ruota ‘di scorta’. Era la partita di droga che un 28enne napoletano avrebbe dovuto consegnare a un 32enne incensurato di Ascoli Piceno all’alba di ieri. La vendita è stata bloccata in A14 dagli agenti della Squadra Mobile di Ascoli Piceno all’altezza del viadotto ‘Ragnola’ a San Benedetto del Tronto.

Sul posto erano arrivate due Fiat 500: su una viaggiava il 28enne con moglie e figlia di un anno, sull’altra l’ascolano. Quando il venditore ha tirato fuori lo pneumatico per consegnarlo all’altro, che aveva in tasca 5mila euro in contanti, è stato fermato: la ruota era squarciata e dentro c’era il panetto di cocaina in una reticella verde.

I due sono stati arrestati e trasferiti nel carcere di Marino del Tronto. Nel garage di casa del 32enne c’erano altri cinque pneumatici squarciati e con la reticella, segno evidente di altre partite di cocaina già consegnate. Rinvenute anche munizioni di diverso calibro detenute senza alcun titolo.