25 aprile 2020, la cerimonia a San Severino Marche

25

SAN SEVERINO MARCHE – Un minuto di silenzio, senza orazioni ufficiali, e la deposizione di una corona di alloro segneranno domani (25 aprile) le cerimonie dell’anniversario della Liberazione dal Nazifascismo a San Severino Marche.
Il Comune e la sezione “Cap. Salvatore Valerio” dell’Associazione Nazionale Partigiani d’Italia, saranno presenti al Monumento alla Resistenza di viale Mazzini rappresentati solo dal sindaco, Rosa Piermattei, e dal presidente Anpi, Sergio Gironi.
A causa dell’emergenza Coronavirus, e nel rispetto delle norme di contenimento, non sarà consentita la presenza di altre persone alla cerimonia.
Per le stesse ragioni quest’anno non si terrà la tradizionale passeggiata a piedi fino al monumento al Capitano Salvatore Valerio, in località Monte Argentaro-Valdiola, sui Sentieri della Memoria.