2 etti di marijuana e una serra, arrestato 25enne a Jesi

JESI – 2 etti di marijuana essiccata nascosta in una scatola delle scarpe, foglie cimate messe ad asciugare su grucce appendiabiti. Le teneva in casa un 25enne operaio di Jesi prelevato al lavoro dagli agenti e poi arrestato dalla sezione antidroga della Squadra Mobile di Ancona in collaborazione con il Commissariato di Jesi alla vigilia del Primo maggio per detenzione a fine di spaccio di stupefacenti.

Nel garage dell’abitazione, che l’operaio divideva con la fidanzata e altri coetanei, i poliziotti hanno trovato una serra in tessuto 2×3 metri con tutta l’attrezzatura necessaria per la coltivazione e il trattamento della marijuana: igrometri, sistema di aspirazione, ventilazione e lampade a incandescenza collegati alla rete elettrica e perfettamente funzionanti.

Sequestrati anche concimi, prodotti chimici di varia natura, lampade di ricambio e grossi tubi d’aspirazione. Il giovane è stato trasferito nel carcere anconetano di Montacuto a disposizione dell’autorità giudiziaria.